“Thermal performance of windows, doors and shutters — Calculation of thermal transmittance numerical method for frames”

La determinazione della trasmittanza termica Uf dei profili e quindi del valore Uw dei serramenti è un argomento di notevole interesse fisico, tecnologico e di mercato. Dietro un valore Uf ci sono anni di ricerche e di studi, investimenti notevoli ma anche perdite di mercato, come si è verificato nel caso dei serramenti in alluminio con l’arrivo delle legislazioni energetiche. In Italia, i valori Uw risultano ancora più bassi per quanto riguarda le sostituzioni di finestre per l’ecobonus.

Quali conseguenze ha la norma ISO 10077-1:2017 per i valori Uf dei profili nei vari materiali?

Dalla relazione presentata da Manuel Demel del Laboratorio di fisica edilizia di ift, schematizzando al massimo e indicando con Delta Uf, ΔUf, la differenza di risultato utilizzando le due versioni della 10077-2 del 2017 e quella del 2012, si evince che:

Impatto nullo o buono

1- profili in legno per finestre: ΔUf = -0,01 W/m2K (risultato sostanzialmente invariato)

2- profili in legno e alluminio: ΔUf = -0,15 W/m2K (risultato sostanzialmente buono)

3- profili in pvc: ΔUf = -0,05 W/m2K (impatto trascurabile)

4- profili metallici con taglio termico: ΔUf = da -0,1 fino a -0,3 W/m2K (risultato buono)

5- profili di montanti e traversi: ΔUf= -0,25 W/m2K (risultato buono)

6- cassonetto di tapparella (non ventilato): ΔUf = +/-0,05 W7m2K (risultato sostanzialmente invariato)

Impatto negativo

7- profili di montanti e traversi (non meglio precisati): ΔUf = +0,15 W/m2K (risultato non buono)

8- profili per finestre da tetto: ΔUf = +0,1 W/m2K (risultato non buono)

9- profili legno/metallo con LBH: ΔUf = +0,25 W/m2K (risultato non buono)

10- soglia senza guarnizione: ΔUf = +0,3 W/m2K (risultato non buono)

11- cassonetto (camera leggermente ventilata): ΔUf = +0,25 W/m2K (risultato non buono)

In attesa dello studio ufficiale di ift, possiamo constatare che tra tutti i dati il miglior risultato è quello dei profili metallici, alluminio in particolare, anche se si sottolinea che l’Uw di un serramento in alluminio migliora di solo un 0,1 W/m2K.

In conclusione, il mondo del serramento in alluminio può tirare un sospiro di sollievo in vista di possibili discese dei valori Uw per ottenere l’ecobonus delle finestre e delle porte esterne.

Leggi altri articoli qui.